Medicina

In ambito medicale la termografia è una tecnica che si aggiunge alle altre pratiche diagnostiche per uno screening più frequente e non invasivo, per lo studio della circolazione arteriosa e venosa, per la determinazione delle risposte a determinate terapie, per l'aiuto nell'individuazione di neoplasie a crescita veloce, per alcune diagnosi in urologia, nel controllo dell'evoluzione di lesioni o incapacità funzionali, e molti altri casi ancora.

In questo frangente un termografo deve essere affiancato da un medico competente per le valutazioni nelle proprie competenze professionali.

A titolo esemplificativo si possono riportare le seguenti discipline:

  • TERMOGRAFIA  e  DOLORE (risposta topica epidermica/ghiandolare/sinoviale …)
  • DERMATOLOGIA (ustioni, ulcere cutanee, micro angiopatie …)
  • SENOLOGIA (neoplasie in fase pre sintomatica …)
  • UROLOGIA (varicocele piccolo e infra clinico …)
  • ANGIOLOGIA (flebite, varici, sindrome di Raynaud, arteriopatie occlusive arti inferiori …)
  • ORTOPEDIA  e  REUMATOLOGIA (tendiniti, degenerazione del menisco e rottura, ematomi …)
  • ALLERGOLOGIA (reazione epidermica alle sostanze, evoluzione trattamenti curativi …)
  • TRAUMATOLOGIA (traumi muscolari, determinazione della completa guarigione …)

 

 

Tessuto adiposo
Tessuto adiposo

 

Impronte umane
Impronte umane

Member of